Slide background

4° Bat 55ª Brig Garibaldi "Rosselli"

Slide background

LA RESISTENZA CIVILE 1943 - 1945

Slide background

MILANO CAPITALE DELLA RESISTENZA

Slide background

Mattei Gianfranco

Mattei Gianfranco

Inizia il 01.02.1944 00:00 Salva sul calendario

Luogo: Politecnico Piazza Leonardo da Vinci Politecnico di Milano, Piazza Leonardo da Vinci, 20133 Milano, Italia

Categorie: targhe - monumenti - lapidi , Milano provincia

Trovati: 1009

Gianfranco Mattei, proveniva da una famiglia di tradizioni democratiche.
Dopo essersi laureato in chimica a Firenze, vince una borsa di studio al Politecnico, dove diviene assistente prediletto del professor Giulio Natta. Giovanissimo, nel 1940 è incaricato nel corso di Chimica analitica e contemporaneamente intraprende un’intensa e promettente attività scientifica, specializzandosi nella ricerca delle strutture molecolari.
E’ durante la ferma militare che presta come ufficiale, che matura la convinzione che la rinascita morale e politica dell’Italia possa nascere solo attraverso un processo di formazione e di educazione democratica del popolo italiano.
Nell’ottobre del 1943, all’indomani dell’Armistizio, si unisce alle prime bande partigiane che vanno formandosi nel Lecchese e in Valfurva in provincia di Sondrio.
In seguito è a Roma con Giorgio Labò, studente di Architettura sempre di questo Ateneo. Qui Mattei per le sue specifiche competenze nel campo degli esplosivi, assume la responsabilità della Santa Barbara romana dei Gap situata in via Giulia 25 bis.
A seguito di una delazione viene arrestato dalle SS il 1° febbraio 1944, assieme all’amico Labò, e condotto a via Tasso, sede della Gestapo diretta dal colonnello Herbert Kappler. Lì tra quelle famigerate stanze di tortura subirà un martirio. Consapevole di non poter resistere oltre il prof. Mattei, pur di non compromettere i suoi compagni di lotta, preferirà suicidarsi. Era il 4 febbraio 1944. L’amico Giorgio Labò verrà fucilato pochi giorni dopo a Forte Bravetta.


1944-02-01 00:00:00
1944-02-01 15:12:31

Partecipa al completamento della mappa della memoria

Vuoi segnalare una lapide, un monumento che la tua città ha dedicato a chi ha sofferto o è morto per la Liberazione.
Con il modulo qui sotto puoi inviarci note importanti per il completamento della Mappa della Memoria.

Adesione/Segnalazione/Testimonianza

Nome Cognome(*)
Inserisci le tue generalità complete.
E-mail(*)
Invalid email address.
Motivo(*)
Valore non valido

Altro
Valore non valido

Come vuoi essere contattato?

Se per telefono inserisci numero.
Valore non valido

Quando vuoi essere contattato?
Please select a date when we should contact you.
Verifica(*)
Verifica   AggiornaValore non valido