radicistoricoculturali Le radici storico culturali del Partito Democratico
 
Il Partito Democratico è l’erede delle diverse culture politiche che diedero vita all’antifascismo e alla Resistenza.
Per questo motivo sentiamo su di noi l’onore e la responsabilità di celebrare l’anniversario con l’impegno che tale ricorrenza richiede. Nelle vicende dell’antifascismo e della Resistenza vanno dunque individuate le radici politico culturali del nostro Partito. Le iniziative a cui daremo vita devono quindi inserirsi in un percorso di consapevolezza storica rivolto soprattutto alle nuove generazioni.
 
Il ruolo della Resistenza per le giovani generazioni
 
È prioritario trasmettere alle giovani generazioni il significato storico-culturale e i valori della Resistenza, anche considerando che è, di fatto, venuta meno la possibilità di conoscere le vicende della lotta di liberazione tramite la narrazione diretta da parte dei protagonisti.
 
L’esperienza della Resistenza assume per le giovani generazioni numerosi significati, che vanno ad aggiungersi al suo valore storico:
- la Resistenza è stata un momento di drammatiche decisioni individuali, di coraggio e di capacità di fare scelte personali importanti e irreversibili, sino alla scelta estrema del sacrificio;
- la Resistenza rappresenta un esemplare momento di unità tra giovani – nei partiti, tra i partiti e tra culture politiche differenti – per valori, aspirazioni e obiettivi alti e condivisi;
- la Resistenza costituisce un grande esempio di amore patriottico e di abnegazione per la nostra collettività – in stretto rapporto con il nostro territorio, allora invaso da forze di occupazione – fino all’accettazione di esperienze durissime, come la vita da combattente in montagna e il sacrificio supremo della vita, spesso nelle circostanza più atroci.
 
In questo contesto, tutte le iniziative di Bella Ciao Milano "Victory in Europe Day" tendono a offrire momenti di ricerca, consapevolezza storica e di crescita formativa alle giovani generazioni, che hanno di fronte battaglie infinitamente meno drammatiche ma niente affatto più semplici di quelle di allora.
 
profilopartigiani1000

StampaEmail