Sicherungskompanie

La Sicherungskompanie des SS und Polizeiführers (Compagnia di sicurezza del comandante della SS e della polizia) è la struttura investigativa operante presso il comando interregionale del generale Willy Tensfeld, coordinatore dell'impiego delle forze tedesche e fasciste contro le bande partigiane di montagna dell'Italia nord-occidentale.
Agli ordini dell'SS-Scharführer (sergente) Werning, e con agenti per lo più italiani, la Sicherungskompanie è, insieme all'Upi di Milano, l'artefice di alcune tra le più devastanti operazioni condotte contro i GAP e, nell'estate 1944, contro il neocostituito movimento sappista. Oltre a numerosi appartenenti alla prima formazione GAP milanese, tra i suoi arrestati si contano Umberto Fogagnolo, Salvatore Principato, Giulio Casiraghi, Renzo Del Riccio, Domenico Fiorani, e Eraldo Soncini, poi fucilati a Milano il 10 agosto 1944 in piazzale Loreto.

StampaEmail