Fronte della gioventù (FdG)

Organizzazione unitaria sorta nel novembre 1944 per sostenere la maturazione democratica dei giovani antifascisti e coinvolgerli attivamente nella lotta di liberazione nazionale offrendo loro strutture e occasioni di confronto e di impegno adeguati alla mentalità giovanile e alla inesperienza politica di una generazione cresciuta e educata sotto il fascismo.
Principale animatore del FdG nell'Italia settentrionale è il comunista Eugenio Curiel, assassinato dai fascisti in piazza Conciliazione il 24 febbraio 1945.

StampaEmail