1942 Milano Bombardata

Rifugi-uscita-sicurezza copiaA Milano la seconda guerra mondiale inizia alle 18 del 24 ottobre 1942 quando settanta bombardieri inglesi scaricano il loro micidiale carico sulla città. Si tratta soprattutto di bombe incendiarie che causano crolli di numerose abitazioni civili.
I milanesi sono costretti per la prima volta a usare i ricoveri pubblici.
Una bomba colpisce anche il deposito di vino della ditta Da Rios in piazzale Bacone, gli operai muoiono affogati nei tini. È un episodio agghiacciante.
Per i milanesi, che per la prima volta sono costretti a rifugiarsi nei ricoveri pubblici, è un brusco risveglio

StampaEmail