Slide background

I PASSI DELLA MEMORIA

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Bergen Belsen

Nel campo di concentramento di Bergen Belsen, nel 1941, vennero alloggiati i prigionieri di guerra russi, che furono decimati da una terribile epidemia di tifo. Nel 1943 a Bergen Belsen arrivarono circa 500 deportati trasferiti da Natzwiller, Struthof e da Buchenwald. 
Da altri Lager vennero fatti affluire a Bergen Belsen trasporti sempre più frequenti di deportati, in maggioranza donne, che vi arrivavano in condizioni igieniche terribili. Dal febbraio 1945 al marzo dello stesso anno morirono 25.165 delle 63.520 deportate; altre 19.000 non erano più in condizioni d'essere salvate neppure dopo la liberazione del campo, avvenuta il 15 aprile 1945. 

A Bergen Belsen fu deportata e morì pochi giorni prima della liberazione anche Anna Frank , autrice del famoso Diario.

 

StampaEmail